Accesso ai servizi

CARTINA DEL PARCO

Il Parco di interesse Sovracomunale (P.L.I.S) nasce nel 2004 per volontà delle quattro amministrazioni comunali di Cislago (Comune Capofila), Gorla Minore, Marnate e Rescaldina di costituire nei propri territori un’area naturalistica protetta.
La superficie del parco è di circa 1270 ha. Gli obiettivi del parco sono di migliorare la qualità ambientale dei boschi e dei terreni agricoli, tutelare la biodiversità e organizzare la mobilità lenta all’interno del parco. Trae il suo nome da un’area boscata, formata da antiche querce, che si trova al centro del parco. Il parco è attraversato dai torrenti Gradasso, Fontanile e Bozzente.
LA VEGETAZIONE tipica è costituita da querce farnia, roveri, carpini, almi e ontari neri. L’essenza più diffusa rimane comunque lai robinia, che ha ormai occupato gran parte degli habitat delle piante tipiche delle nostre zone.
LA FAUNA è costituita da anfibi e rettili, quali rospi, rane e tritoni da uccelli, in particolare picchi, allodole, canapini, rampichini, averle, sparvieri, gufi, poiane e allocchi, da mammiferi quali scoiattoli e ghiri, e da chirotteri quali i pipistrelli.

Servizi collegati